FISIOTERAPIA STRUMENTALE

Risultati concreti e duraturi

Possiamo affermare che l’uso sistemico di ultrasuoni, onde d’urto e tecarterapia sul microcircolo, sulla temperatura interna dei tessuti e sullo stato della matrice connettivale (unità strutturale che unisce tutte le cellule dell’organismo ed è posizionato sotto il derma) …

Questo tipo di terapia agisce inoltre come stimolatore della produzione delle endorfine endogene tanto da permettere la riduzione dell’uso di farmaci antinfiammatori sistemici che sappiamo essere, con il tempo, notevolmente tossici per l’organismo. Tali effetti vengono ottenuti in poche sedute sono più duraturi nel tempo, vengono ottenuti più rapidamente e senza effetti collaterali.

Laser

La terapia LASER si avvale dell’uso di luce estremamente energetica e coerente onde provocare modificazioni biologiche nei tessuti infiammati.

In fisioterapia i dispositivi laser emettono fasci unidirezionali fotonici e paralleli nello spazio, che penetrando nei tessuti si trasformano in energia termica la quale, viene assorbita dai tessuti infiammati e invecchiati, provocandone un leggero danneggiamento termico. Questo farà si che l’organismo si attiverà alla sostituzione del tessuto danneggiato (il cosiddetto effetto biostimolante).

Ultrasuoni

Gli ultrasuoni, sono onde acustiche (quindi meccaniche) non udibili dall’orecchio umano, molti usati in fisioterapia che si propagano velocemente nei tessuti umani ricchi di acqua cedendo energia e rilasciando un leggero calore che provoca un rilassamento delle zone trattate con un discreto effetto antidolorifico e antinfiammatorio utile nelle cure di inestetismi cutanei e cellulite.

Onde d'urto radiali

Sono ottenute attraverso il movimento di un proiettile d’acciaio posto all’interno di un cilindro. Alla fine della corsa il proiettile colpisce la superficie interna del trasduttore metallico generando onde acustiche meccaniche. Gli effetti delle onde d’urto sono: neovascolarizzazioni e riduzione della cellulite. E’ una terapia poco invasiva, priva di controindicazioni e si può associare agli altri trattamenti fisioterapici a completamento della terapia di tendiniti, epicondiliti e nella riduzione di calcificazioni dei tessuti molli con ottimi risultati.

fiosioterapia-centro-estetico-bellessere
ultrasuoni-centro-estetico-fisioterapico-bellessere-roma-nuovo-salario
fisioterapia-onde-urto-centro-estetico-fisioterapico-bellessere-roma

Tecarterapia

La tecarterapia è un trasferimento energetico capacitivo-resistivo che produce calore all’interno dell’organismo. E’ in grado di curare patologie infiammatorie croniche dolorose (traumi, artrosi, ecc).